Le emozioni, queste sconosciute… sono guide affidabili o ingannevoli? Buddismo e psicologia a confronto

Recentemente le emozioni sono state le protagoniste dell’apprezzato Inside Out, che nel precedente articolo mi ha ispirato una serie di considerazioni sulla desiderabilità sociale della felicità, spesso associata più ad un bisogno occidentale di apparire che non ad uno stato emotivo colto nella sua essenza più profonda, inestricabilmente legato al poter sperimentare e accettare ancheContinua a leggere “Le emozioni, queste sconosciute… sono guide affidabili o ingannevoli? Buddismo e psicologia a confronto”